skip to Main Content
Centro Milanese di Psicoanalisi - Società Psicoanalitica Italiana

Affrontare il coronavirus: il nostro supporto

coronavirus psicoanalista

SERVIZIO DI ASCOLTO E CONSULTAZIONE

In seguito all’attuale grave situazione sanitaria, gli analisti del Centro Milanese di Psicoanalisi, nell’ambito delle iniziative promosse dalla Società Psicoanalitica Italiana, mettono a disposizione un servizio gratuito di ascolto e di supporto psicologico, aperto a tutte le persone che ne sentono la necessità.

Come accedere al servizio:

  • via mail, scrivendo all’indirizzo segreteria@cmp-spiweb.it indicando nome e un numero di telefono a cui potremo ricontattarvi
  • o in alternativa telefonando al numero 02.55012281, lasciando un messaggio e il vostro recapito. Sarete ricontattati il prima possibile.

Scarica e leggi l’Informativa sulla privacy 

GRUPPI DI INCONTRO E CONFRONTO

Per rispondere ad alcuni bisogni specifici con cui questa drammatica crisi continuamente ci confronta, la comunità degli psicoanalisti del Centro Milanese di Psicoanalisi ha deciso di mettere a disposizione a titolo gratuito le proprie competenze, attraverso la creazione di gruppi di incontro e confronto sull’improvviso e imprevedibile cambiamento delle dinamiche personali e relazionali: le paure di contagiare o essere contagiati, la solitudine e l’isolamento, la gestione dei figli, bambini o adolescenti in spazi costretti, le crisi con i partner.
Ogni gruppo, a numero chiuso, sarà gestito da uno o due psicoanalisti del Centro.
La partecipazione al gruppo prevede la presenza a 3 incontri organizzati con cadenza settimanale.

Come accedere ai gruppi di incontro:

  1. Iscrizione: inviare una mail all’indirizzo segreteria@cmp-spiweb.it specificando un recapito telefonico e  a quale gruppo di incontro si desidera partecipare.
  2. Conferma e istruzioni: qualche giorno prima della partenza del gruppo sarà inviata conferma insieme al link da cliccare per connettersi alla piattaforma Zoom.

Scarica e leggi l’Informativa sulla privacy 

ELENCO DEI GRUPPI DI INCONTRO E SUPPORTO IN PROGRAMMA

Da venerdì 8 maggio a sabato 30 maggio:

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 1 – SONO GUARITO, POSSO STARE TRANQUILLO?

Il Covid-19 è ancora sconosciuto. Non ci sono certezze su: tempi di recupero, probabilità di recidiva, durata della contagiosità. Molte persone ammalate si sono curate a casa; pochi, però, hanno avuto la conferma di essere stati colpiti dal virus, quasi nessuno ha avuto la possibilità di sapere di non essere più a rischio e di essere protetto da anticorpi efficaci, quasi nessuno è sicuro di non essere più contagioso e di poter riavvicinare i propri cari.

Come comportarsi allora?

Condividere informazioni, esperienze, preoccupazioni, parlare liberamente senza timore di allarmare chi ascolta, confrontarsi su fantasie e paure può essere un grande aiuto in attesa di risposte certe dalla scienza.

Gli incontri saranno condotti da Silvia Anfilocchi, psicoanalista del Centro Milanese di Psicoanalisi, esperta di gruppi.

Date degli incontri:

  • mercoledì 12 maggio
  • mercoledì 20 maggio
  • mercoledì 27 maggio
  • mercoledì 3 giugno

Orario: 19.00 – 20.30

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 2 – DIVENTARE MAMME AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Il periodo pre e postnatale è caratterizzato da profonde trasformazioni fisiche ed emotive, tra necessità di adattamento e continue scoperte, ma anche da incertezze, timori e ansie, ora esasperate dall’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus. Controlli medici ridotti e rischiosi, corsi preparto solo online oltre alla distanza da parenti ed amici accentuano la sensazione di solitudine e di abbandono. Il gruppo si propone di offrire un ascolto e un supporto alle future/neo mamme che stanno affrontando in isolamento, con i futuri papà, tutte le difficoltà per poter accogliere il loro bambino in questo nuovo mondo.

Gli incontri saranno condotti da Paola Chieffi e Silvia Lepore, psicoanaliste del Centro Milanese di Psicoanalisi, esperte di età evolutiva e relazioni famigliari.

Date:

  • Martedì 19 maggio
  • Martedì 26 maggio
  • Mercoledì 3 giugno

Orario: 21 – 22.30

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 3 – OLTRE IL CORONAVIRUS

Si propongono tre incontri, aperti a tutti, sul tema delle risorse da ritrovare durante la quarantena e che possiamo utilizzare per facilitare una ripartenza più umana, legata a un tipo di vita più consona, a un benessere sostenibile e a modi più autentici di interpretare la nostra vita. I temi che affronteremo saranno connessi all’attraversare la condizione traumatica in cui stiamo vivendo in riferimento alle relazioni famigliari, al lutto, alla solitudine All’inizio, dopo una prima conoscenza, verrà proposto l’argomento e seguendo con naturalezza i nostri pensieri potremo dar loro voce. Cercheremo di pensare insieme a nuove strategie per trasformare il trauma, anche mediante mezzi culturali, per cercare di aprire porte e lavorare su cambiamenti di vita sostenibili senza necessariamente abbandonare progetti già esistenti. Gli incontri saranno condotti dal Dr Francesco Comelli, psicoanalista del Centro Milanese di Psicoanalisi, esperto di gruppi.

Date:

  • venerdì 8 maggio
  • venerdì 15 maggio
  • venerdì 22 maggio

Orario: 20 – 21.30

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 5 – LA SCUOLA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

La pandemia in corso ha reso necessaria una repentina riorganizzazione delle metodologie di insegnamento. L’uso della didattica a distanza, strumento indispensabile e prezioso, pone tuttavia sfide e interrogativi che coinvolgono diversi livelli: il docente, l’allievo, la famiglia. Come gestire le difficoltà e gli eventuali malesseri che questa situazione determina nei vari attori coinvolti?

Il gruppo si propone come spazio di condivisione e discussione dei vissuti che gli insegnanti incontrano nella pratica didattica in questo frangente specifico. Gli incontri saranno condotti da Valeria Pezzani e Caterina Meotti, psicoanaliste del Centro Milanese di Psicoanalisi, e nel corso della prima serata sarà ospite Elisabetta Nigris, Professore ordinario di “Progettazione didattica e valutazione” presso l’Università di Milano Bicocca.Date

Date:

  • Lunedì 11 maggio
  • Lunedì 18 maggio
  • Lunedì 25 maggio

Orario: 21- 22.30

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 6 – TERAPEUTI E PAZIENTI NELLA “STANZA VIRTUALE”. PSICOTERAPIE E PSICOANALISI DA REMOTO

L’emergenza Coronavirus ha costretto tutti a modificare le proprie abitudini di lavoro spostandosi nello spazio virtuale. Per noi psicoanalisti e psicoterapeuti le relazioni, i legami, il contatto sono oggetto ma anche strumento di cura. In un momento in cui vediamo il disagio psichico dilagare e la domanda di aiuto farsi più urgente che mai ci troviamo costretti a rivoluzionare in modo radicale e inaspettato i nostri strumenti e le nostre tecniche terapeutiche.

Il gruppo si propone come spazio di riflessione sulle difficoltà, e anche le risorse, di questo nuovo setting.

Gli incontri, rivolti a psicoterapeuti che lavorano con adulti o anche con l’età evolutiva, saranno condotti da Elisabetta Cattaneo e Sara Boffito, psicoanaliste del Centro Milanese di Psicoanalisi che da tempo s’interrogano sui setting da remoto.

Date:

  • sabato 16 maggio
  • sabato 23 maggio
  • sabato 30 maggio

Orario: 10.00 –11.30

Da martedì 14 aprile a sabato 16 maggio:

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 7 – COME CONVIVERE CON FIGLI ADOLESCENTI AL TEMPO DEL COVID19

Si propone ai genitori di adolescenti di incontrarsi online per portare le loro esperienze e confrontarsi su questa critica e paradossale situazione: proprio quando i figli sono abbastanza grandi da stare prevalentemente con i coetanei, i genitori se li ritrovano chiusi in casa con loro. Come può essere una convivenza così stretta e “innaturale”?
Il gruppo di incontro sarà condotto da Francesca Codignola e Luca Lovotti, psicoanalisti del Centro Milanese di Psicoanalisi ed esperti di adolescenti.

Date degli incontri:

  • Giovedì 30 aprile
  • Giovedì 7 maggio
  • Giovedì 14 maggio

Orario: 18.00/19.30

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 8 – I BAMBINI IN CASA, TRA GIOCO, COMPITI E QUOTIDIANITÀ, TRA RISORSE E LIMITI.

La “Regola fondamentale” in tempo di Covid19 impone di dirci la verità: stiamo facendo una gran fatica! Ma i bambini sono per primi protagonisti, nel dare un senso a quello che accade, in questa nuova vita insieme, nella nuova forma delle relazioni tra tutti i presenti, mostrandoci tutta la loro capacità di adattamento.
Hanno bisogno di spiegazioni sintetiche e chiare e di conoscere le regole nell’utilizzo del tempo, perché sia di qualità e dello spazio nelle nuove routine.
Poi il gioco può partire! Tra ‘diritti e doveri’ si potrà trovare un modo per vivere la nuova quotidianità e anche le nuove criticità.
Il gruppo di incontro sarà condotto da Paola Vizziello e Silvia Calvo, psicoanaliste del Centro Milanese di Psicoanalisi, esperte in età evolutiva.

Date degli incontri:

  • sabato 2 maggio
  • sabato 9 maggio
  • sabato 16 maggio

Orario: 17.00/18.30

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 9 – USCIRE DALLA SOLITUDINE

Il gruppo nasce come risposta a questa drammatica situazione legata agli effetti del COVID-19. L’obiettivo è quello di offrire, non solo uno spazio di riflessione sulle proprie paure, ma un sostegno che agevoli l’uscita dall’isolamento sociale. Conoscere persone apre infatti a nuove relazioni umane e crea un canale di scambio e reciproco sostegno.
Il confronto sui propri vissuti di angoscia, smarrimento, assenza dei contatti sociali attraverso un clima fondato sull’ascolto, la fiducia e la solidarietà permette di comprendere come l’altro vive e affronta la nostra situazione e ci aiuta a costruire nuove soluzioni e una migliore pensabilità degli eventi dolorosi.
Il gruppo di incontro sarà condotto da Andrea Jannaccone Pazzi, psicoanalista del Centro Milanese di Psicoanalisi, esperto di Gruppi.

Date degli incontri:

  • giovedì 23 aprile
  • giovedì 30 aprile
  • giovedì 7 maggio

Orario: 18.00/19.30

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 10 – LA TRASMISSIONE PSICOLOGICA DEL CONTAGIO

La paura del contagio pervade ogni soggetto, famiglia, gruppo. L’angoscia di essere contagiati e di contagiare l’altro coabitano in ciascuno di noi ma soprattutto in chi ha la necessità di lasciare la casa per recarsi al lavoro o a svolgere commissioni essenziali.
Quando è necessario uscire dal proprio isolamento, ognuno può sentirsi anello di trasmissione del contagio e alimentare dentro sé stesso ingiustificati sensi di colpa, di vergogna o anche tendenze psicologiche ad identificarsi con la persona malata o perduta con il rischio di scivolare in stati depressivi.
Questi incontri, con il supporto del conduttore, hanno lo scopo di condividere ed affrontare insieme l’acuto ed intenso senso del malessere attuale nelle sue varie declinazioni.
Il gruppo di incontro sarà condotto da Ronny Jaffé e Ioana Sorete, psicoanalisti del Centro Milanese di Psicoanalisi, esperto di Gruppi.

Date degli incontri:

  • Mercoledì 29 aprile
  • Mercoledì 6 maggio
  • Mercoledì 13 maggio

Orario: 18.30/20.00

GRUPPO DI INCONTRO E CONFRONTO N. 11 – IL RAPPORTO DI COPPIA ALLA PROVA DEL CORONAVIRUS: VIVERE IN QUARANTENA

La situazione che stiamo vivendo è senza precedenti e mette a dura prova le relazioni di coppia e famigliari. In questo momento in cui tensione e spaesamento prendono il sopravvento è fondamentale mantenere aperta la comunicazione con il proprio partner.
Il gruppo propone una serie d’incontri in cui condividere le difficoltà della segregazione e del vivere a stretto contatto in coppia e in famiglia. Il nostro intento è aiutare ciascuno a trovare, in così poco spazio, la giusta distanza per comprendere come, in relazione a ciò che stiamo tutti vivendo, l’altro possa avere reazioni ed emozioni differenti.

Il gruppo di incontro sarà condotto da Silvia Lepore e Marco De Coppi, psicoanalisti del Centro Milanese di Psicoanalisi, esperti di relazioni di coppia.

Date degli incontri:

  • martedì 14 aprile
  • venerdì 24 aprile
  • mercoledì 6 maggio

Orario: 21.00/22.30

Back To Top