skip to Main Content
Centro Milanese di Psicoanalisi - Società Psicoanalitica Italiana

“VECCHIAIA E PSICOANALISI” a cura di Rita Corsa, Lucia Fattori e Gabriella Vandi

Vecchiaia e psicoanalisi
a cura di Rita Corsa, Lucia Fattori e Gabriella Vandi
Roma: Edizioni ALPES, Roma, 2020

Leggi la recensione scritta a cura di Silvia Anfilocchi

Questo volume cerca di approfondire il tema della vecchiaia in una prospettiva psicoanalitica. L’ultima fase della vita è stata poco esplorata dal pensiero freudiano, benché si tratti di un periodo profondamente trasformativo del ciclo umano. La senilità è fatta di perdite e di lutti, ma pure di una tensione a riannodare i fili della propria storia e a prepararsi all’oltre. La psicoanalisi può accompagnare e aiutare l’individuo anche in questa parte finale della vita? È possibile un trattamento analitico in tarda età?
Il volume raccoglie la voce di diversi psicoanalisti, impegnati a indagare sul versante teorico e su quello clinico la dimensione e l’esperienza dell’invecchiamento nella contemporaneità.

(Tratto dalla quarta di copertina)

 

INDICE GENERALE

Prefazione
di Maurizio Balsamo

PSICOANALISI e VECCHIAIA
I vecchi che saremo
Tipologie libidiche nella vecchiaia
di Ezio Maria Izzo

La vecchiaia e l’orizzonte
L’ultima stagione di Freud
di Gabriella Vandi

Vecchi e bambini: come si tramanda la forza di vivere
Note sul transgenerazionale positivo
di Lidia Leonelli Langer

ANALISTI ANZIANI e PAZIENTI ANZIANI
Il tempo dell’analisi, il tempo dell’analista
di Marta Badoni

Psicoterapia in tarda età
di Franco De Masi

L’emergenza coronavirus nei pazienti anziani: un “momento della verità”
di Lucia Fattori

QUALE VECCHIAIA?
Invecchiamento normale, invecchiamento patologico
di Sophie de Mijolla

Essere “vivi” nel tempo senza tempo
Dialoghi sull’invecchiare
di Carla Busato Barbaglio

Le intermittenze della vita
di Lucia Monterosa

La neo-vecchiaia
Ovvero essere anziani nell’era cibernetica
di Rita Corsa

Back To Top